pixel facebook
Home Risultato Ricerca

Pachimetria Corneale vicino a te

Trova e prenota subito i migliori professionisti vicino a te

Trova e prenota il professionista che stai cercando. E' un servizio gratuito! scopri di più

Cos'è Visitami?
Visitami è un servizio che ti permette di trovare rapidamente i medici, gli infermieri, i terapisti e i veterinari che sono più vicini a te, sia in studio che a domicilio, 24h su 24 e 7 giorni su 7.
I professionisti che collaborano con Visitami sono tutti selezionati accuratamente, e questo permette a Visitami di offrirti sempre qualità e serietà.
E' un servizio gratuito, pagherai infatti il professionista per la visita direttamente il giorno dell'appuntamento senza alcun rincaro. Scopri il progetto Visitami!
Perchè scegliere Visitami?
Hai bisogno di un medico, un infermiere, un terapista o un veterinario entro la giornata o entro poche ore? Visitami può aiutarti a trovarlo nel più breve tempo possibile, perchè la nostra ricerca ti permetterà di visualizzare velocemente i professionisti in ordine di prima disponibilità, anche immediata oppure di vedere tutti gli altri orari.
Per prenotare più comodamente e per tanti altri servizi, puoi anche scaricare l'App gratuita dagli store Android e iOs.
32.177 prenotazioni gestite da febbraio 2016!
Cercavi una prestazione diversa?
Cambia Prestazione
Dove vuoi essere visitato?
IN STUDIO
A DOMICILIO
Cerca a partire da
Ordina per
Visita per Bambino
Entro
    -  cambia  - vedi mappa
  Pachimetria Corneale  -  cambia
Non trovi quello che cerchi?
Prova a contattarci, cercheremo una soluzione per te nel più breve tempo possibile!

02-80888203
3914382831

Pachimetria Corneale, cos'è?

La pachimetria corneale è un test usato in oculistica che serve a misurare lo spessore della cornea. La sua misura si indica in micron (µ). In cosa consiste una pachimetria corneale: L’esame si può eseguire o con i pachimetri ottici o attraverso pachimetri ultrasonici. Con i primi viene sfruttato il processo di acquisizione di immagini corneali attraverso la tomografia ottica a luce coerente: non occorre una particolare preparazione iniziale, viene fatto appoggiare al paziente il mento e la fronte sullo strumento e chiedergli di fissare una luce che si trova al suo interno. In seguito verranno acquisite una serie di immagini della cornea e poi si passa ad una serie di analisi morfologiche e morfometriche attraverso i quali si estrae il valore pachimetrico rilevato in diversi punti della superficie corneale e il valore di spessore minimo rilevato. Se si utilizza il pachimetro ultrasonico, il paziente viene fatto accomodare su uno sgabello o una poltrona, viene instillato nell’occhio un collirio anestetico e in seguito il medico appoggia sulla superficie corneale una sonda per rilevare lo spessore della cornea. Se necessario la misurazione può essere ripetuta ed effettuata in vari punti della superficie corneale. A cosa serve una pachimetria corneale: L’esame viene eseguito soprattutto in pazienti con glaucoma, poichè esistono relazioni tra lo spessore corneale e questa patologia: si è dimostrato in seguito alla chirurgia refrattiva che i pazienti con cornea sottile hanno magg...
[continua a leggere]

Oculista: Le principali Prestazioni eseguite

Oculista: Le principali Patologie trattate