Home Conosci gli Specialisti  Ginecologo  Ecografia Transvaginale

Ecografia Transvaginale


 

13 Ottobre 2016

Durante la visita ginecologica il medico utilizza l'ecografia transvaginale per esaminare minuziosamente la morfologia e lo stato degli organi genitali interni femminili.
 

In cosa consiste l'ecografia transvaginale

Per analizzare in modo migliore l'utero, il collo dell'utero e le ovaie vengono eseguite molto spesso sia l'ecografia transvaginale che la pelvica. Viene utilizzata una sonda, rivestita da una specie di guanto trattato con abbondante gel umettante, che viene introdotta delicatamente nella vagina. La sonda emette ultrasuoni che i differenti tessuti riflettono in modo diverso per cui il computer, elaborando questi segnali, disegna sul monitor le immagini dei vari organi pelvici che il medico studia attentamente. Questo esame è un valido aiuto per individuare le cause di dolori pelvici, di sanguinamenti, di infertilità e per comprendere la natura delle cisti ovariche e delle formazioni uterine e per rilevare la presenza di eventuali tumori. Inoltre può essere usato durante le diverse fasi della gravidanza in quanto essa non rappresenta una controindicazione all'esame.

Controindicazioni all'ecografia transvaginale

Questo esame diagnostico può essere eseguito in qualunque fase del ciclo mestruale e come già detto, in gravidanza. Nelle donne vergini il ginecologo deve valutare, durante la visita, se l'imene sia sufficientemente elastico da permettere la sua esecuzione. In caso negativo si  ricorre all'ecografia transaddominale o a quella transrettale. La procedura non è dolorosa, può dare un leggero fastidio o senso di pressione quando viene inserita la sonda. L'esame dura circa 30 minuti, ma varia a seconda delle necessità delle singole pazienti.

Cose da sapere prima di effettuare l'ecografia transvaginale

L'esame prevede la vescica vuota ma se è associata anche l'ecografia pelvica esterna, sarà necessaria averla piena e quindi di bere e non urinare nell'ora precedente all'indagine. Come per una normale visita ginecologica ci si deve spogliare dalla vita in giù e sistemare sul lettino in posizione ginecologica. Non è richiesta nessun'altra preparazione al test. Non è necessario un accompagnatore e si può tranquillamente guidare dopo l'esame.

Fonti e approfondimenti su


Trova e prenota subito nella tua zona:

Ecografia TransvaginaleGinecologo

Altri Contenuti
Le informazioni fornite su Visitami hanno natura generale e sono pubblicate con uno scopo puramente divulgativo destinate ad un pubblico generico, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere di un medico.

Trova e prenota con Visitami Ecografia Transvaginale nella tua zona!
Areasoft S.r.l. © 2016-2019, Via Copernico, 38 - 20124 Milano, P.IVA 09288920961, REA MI-2081110, Cap.Soc. 12.000€