Home Conosci gli Specialisti  Ginecologo  Ecografia Ostetrica Primo Trimestre

Ecografia Ostetrica Primo Trimestre


 

6 Ottobre 2017

L'ecografia ostetrica primo trimestre di gravidanza viene effettuata tra le 11 e le 13 settimane di gestazione. In quest'epoca è possibile accertarsi del giusto insediamento dell'embrione, del numero di embrioni e della corretta formazione e attaccatura della placenta.

Cos'è e a cosa serve l'ecografia ostetrica primo trimestre di gravidanza

L'ecografia ostetrica primo trimestre di gravidanza di solito viene effettuata tra l'11ema e la 13ema settimana di gravidanza. Si tratta di una prestazione passata dal Sistema Sanitario Nazionale, quindi è sufficiente prenotarsi presso il CUP dell'ospedale e pagare un ticket di 5 euro presentandosi con la ricetta medica e la tessera sanitaria. Se la curiosità dei neo-genitori o eventuali problemi di salute e precedenti aborti lo richiedono, è possibile effettuare detto esame anche prima, intorno alla settima o all'ottava settimana. In questo caso, però, il servizio non è offerto dal SSN e va pagato per intero. Un'altra differenza è che l'ecografia ostetrica primo trimestre viene effettuata per via interna con l'inserimento di una sonda vaginale. Dall'undicesima settimana in poi, invece, le ecografie ostetriche saranno tutte esterne. Il motivo per il quale l'ecografia ostetrica primo trimestre va fatta entro la 13ema settimana è che entro questi limiti di tempo è possibile stabilire se la gravidanza sta procedendo correttamente. Inoltre, se si decide di effettuare il test combinato, si può avere una stima abbastanza attendibile delle eventuali anomalie cromosomiche. Un'altro importante parametro che è possibile stabilire è la datazione della gravidanza per sapere se procede di pari passo con il conto fatto in base alle ultime mestruazioni oppure no. Questo dettaglio risulta fondamentale nelle successive ecografie per verificare l'accrescimento fetale. A differenza delle altre ecografie ostetriche, si consiglia di bere almeno un litro d'acqua in modo da avere la vescica piena prima di effettuarla.

Cosa si vede con l'ecografia ostetrica primo trimestre di gravidanza?

Già a partire dell'11ema settimana è possibile valutare lo stato e l'accrescimento di molti organi, soprattutto del cuore, del cervello, dello stomaco, della vescica e degli arti. Per una futura mamma, e per chiunque l'accompagni al momento della visita, ascoltare per la prima volta il cuore del proprio bambino che batte è una gioia immensa che dà la certezza della vita che sta crescendo e che tutto sta procedendo come deve. Se qualcosa non rispecchia i dovuti parametri, essendo effettuata nella giusta epoca, l'ecografia permette di poter effettuare nuovi esami in tempo, verificare e, in alcuni casi, risolvere eventuali problemi. L'esame è totalmente indolore e viene effettuato cospargendo il ventre materno con un gel specifico per poi passarci sopra una specifica sonda ecografica. La sonda funziona grazie a degli ultrasuoni che, in base al tempo di risposta all'interno della pancia, proiettano sul monitor le informazioni necessarie per ricostruire graficamente il feto. Si consiglia di evitare di spalmare creme sulla zona il giorno dell'ecografia e, se possibile, di non farlo almeno per un paio di giorni prima. Per fonti e approfondimenti consultare le Linee Guida sull'ecografia ostetrica nel primo trimestre

Trova e prenota subito nella tua zona:

Ecografia Ostetrica Primo TrimestreGinecologo

Altri Contenuti
Le informazioni fornite su Visitami hanno natura generale e sono pubblicate con uno scopo puramente divulgativo destinate ad un pubblico generico, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere di un medico.

Trova e prenota con Visitami Ecografia Ostetrica Primo Trimestre nella tua zona!
Areasoft S.r.l. © 2016-2019, Via Copernico, 38 - 20124 Milano, P.IVA 09288920961, REA MI-2081110, Cap.Soc. 12.000€