Home Conosci gli Specialisti  Urologo

L'Urologo


 

Chi è l'Urologo, Formazione e società scientifiche sull'Urologia

20 Maggio 2017

L'urologo è il medico preposto alla prevenzione e alla cura di tutte quelle patologie a carico dell'apparato urinario e dell'apparato genitale. Il suo target di riferimento è vasto e comprende donne e uomini di tutte le età.

Cenni storici sull'urologia

Il termine ha origine greche ma è stato ufficialmente coniato nel 1840 da Leroy d'Etiolles, pioniere parigino della litotrissia. L'urologia è figlia della grande madre della medicina, le cui origini si instaurano nell'Antica Grecia e nella scuola Ippocratica in particolare. Eppure proprio in Italia che nasce una delle scuole mediche più importanti del Medioevo, precisamente a Salerno, con i maestri da Mauro e da Ursone. Nel corso della sua storia, l'urologia si è affermata come segno indelebile di quell'aqua vivimus (liquido della vita) che è parametro della buona salute. Durante i secoli post-medioevali, con la nascita e il moltiplicarsi delle malattie veneree, gli organi genitali e i liquidi urinari diventano un metodo per diagnosticare le patologie sessuali rivelando quanto sia importante lo studio di queste parti. Alle soglie dell'Illuminismo fu un libro in particolare "Specchio delle urine" dell'urologo Davache de la Rivière a porre un confine tra ciò che era prima e cio che fu. Da allora questa scienza ha compiuto passi da gigante anche grazie a illustri maestri italiani come Michele Troja e i suoi cateteri flessibili, o ancora il padre della chirurgia italiana in ambito urologico, Giorgio Nicolich.

Formazione e società scientifiche sull'urologia

Essendo una branca della medicina, è necessario portare a termine i 6 anni del corso di Medicina e Chirurgia e, in seguito, specializzarsi in Urologia con un corso a numero chiuso della durata di 5 anni. Durante il percorso, il lato teorico verrà affiancato da uno pratico grazie al tirocinio retribuito presso un ospedale. Una volta terminati gli studi il neolaureato può finalmente lavorare come urologo dipendente in una struttura pubblica o privata o come libero professionista (in questo caso è necessaria la Partita IVA) in uno studio privato. In entrambi i casi è necessaria l'iscrizione all'Albo di riferimento. In Italia c'è la SIU (Società Italiana di Urologia), fondata nel 1908 come parallelo alla crescente creazione di reparti ospedalieri specifici e all'istituzione di cattedre universitarie di urologia. Il gruppo ha circa 2000 membri e il comitato si occupa della formazione e della ricerca scientifica ponendosi come obiettivo la divulgazione e l'informazione scientifica per la salvaguardia del prezioso bene della salute.


Trova e prenota subito nella tua zona:

Urologo

Le principali Prestazioni eseguite

Altri Contenuti
Le informazioni fornite su Visitami hanno natura generale e sono pubblicate con uno scopo puramente divulgativo destinate ad un pubblico generico, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere di un medico.

Trova e prenota con Visitami Urologo nella tua zona!
Areasoft S.r.l. © 2016-2019, Via Copernico, 38 - 20124 Milano, P.IVA 09288920961, REA MI-2081110, Cap.Soc. 12.000€