Home Conosci gli Specialisti  Ostetrica  Consulenza Ostetrica

Consulenza Ostetrica


 

21 Novembre 2017

La consulenza ostetrica è fondamentale durante la gravidanza e nei momenti immediatamente precedenti e successivi al parto. Le ostetriche, infatti, sono professioniste che si occupano della salute di mamma e bambino e che intervengono in caso di difficoltà perinatale.

Cos'è la consulenza ostetrica

La consulenza ostetrica serve sia in fase preliminare che durante la gravidanza. Essa si configura come tutto quel complesso di operazioni che seguono la donna nella consapevolezza del suo corpo come possibile luogo di riproduzione. Le consulenze ostetriche iniziano ben prima della gravidanza e sono ascrivibili al campo della sessualità. Per vivere dei rapporti sessuali sereni, consapevoli e sicuri bisogna infatti conoscere il proprio corpo e le sue funzioni riproduttive. Ecco perché le consulenze ostetriche si occupano anche di formazione in materia di contraccezione. Ogni donna dev'essere consapevole dei metodi contraccettivi ormonali o meccanici disponibili sul mercato, per non ricorrere a metodi alternativi e non sempre funzionanti. La consulenza ostetrica può andare anche nella direzione di controlli all'apparato riproduttivo femminile o ad esecuzioni di pap test per verificare la funzionalità della cervice. Ovviamente la consulenza ostetrica è anche un momento di verifica della salute di mamma e bambino durante la gravidanza. Le ostetriche possono visitare personalmente le donne in stato di gravidanza ed eventualmente indirizzarle verso professionisti del settore. A livello di gruppo, sono solitamente le ostetriche che organizzano i corsi di preparazione al parto per preparare le donne al momento più intenso della gravidanza. L'ostetrica insegna i trucchi della respirazione e del rilassamento pelvico per favorire l'espulsione del feto e della placenta.

A cosa serve la consulenza ostetrica e quando farla

La consulenza ostetrica, al contrario di quanto pensano molte persone, serve ben prima della gravidanza. Ad esempio, le ragazze molto giovani, che si approcciano alla sessualità per la prima volta possono aver bisogno di un consiglio da parte dell'ostetrica per conoscere il proprio corpo. La consapevolezza di sé può essere utile anche nel momento della mestruazione per capire come controllare i fastidi legati al ciclo. Si può chiedere una consulenza ostetrica anche nel momento in cui si sospetta un tumore alla zona genitale o agli organi riproduttivi. L'ostetrica non è un medico, quindi il consulto deve sempre essere abbinato ad una visita ginecologica e ad eventuali esami di laboratorio per approfondire le ricerche. Tuttavia, le ostetriche conoscono i sintomi delle patologie tumorali e possono dare validi consigli. Ovviamente le ostetriche sono fondamentali nel momento della gravidanza, durante la quale propongono sia visite ambulatoriali che visite a domicilio. Durante le visite in gravidanza l'ostetrica misura il battito del cuore del feto e può effettuare screening prenatali grazie a dei particolari monitor. Può controllare anche la pressione sanguigna della mamma e il generale stato di salute di entrambi. Durante il momento del parto la consulenza ostetrica serve per mantenere correttamente rilassati i muscoli e per mantenere una respirazione costante. Dopo il parto è utile avere una consulenza ostetrica anche per ripristinare il pavimento pelvico e l'utero, che per lo sforzo dell'espulsione del bambino potrebbero essere interessati da prolasso.


Trova e prenota subito nella tua zona:

Consulenza OstetricaOstetrica

Altri Contenuti
Le informazioni fornite su Visitami hanno natura generale e sono pubblicate con uno scopo puramente divulgativo destinate ad un pubblico generico, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere di un medico.

Trova e prenota con Visitami Consulenza Ostetrica nella tua zona!
Areasoft S.r.l. © 2016-2019, Via Copernico, 38 - 20124 Milano, P.IVA 09288920961, REA MI-2081110, Cap.Soc. 12.000€