Home Conosci gli Specialisti  Dermatologo  Diatermocoagulazione

Diatermocoagulazione


 

17 Settembre 2016

La diatermocoagulazione si basa sull'elettrochirurgia e viene utilizzata in ambito dermatologico per l'asportazione di piccole parti di tessuto epidermico.

In cosa consiste la diatermocoagulazione

Pochi sanno che per essere un buon dermatologo il Medico specializzato in patologie cutanee e veneree dovrà essere anche un discreto elettricista.
Proprio così! Infatti l’energia, sotto forma di corrente che attraversa la cute, viene trasformata in calore per la resistenza che incontra attraversando i tessuti (è semplicemente l’effetto Joule).

A cosa serve la diatermocoagulazione

Il dermatologo sfrutta questo elementare principio per adoperare uno degli strumenti a lui più preziosi: il diatermocoagulatore. Uno strumento elettrico che genera corrente ad impulsi in grado sia di tagliare il tessuto cutaneo (e quindi permettere tramite l’elettrochirurgia l’eliminazione della lesione) sia di associare anche un certo effetto emostatico, per azione coagulativa sui vasi recisi. Lo strumento concentra la corrente in un catodo (di solito di forma appuntita) che viene utilizzato nell’area da operare mentre l’anodo (piastra) viene applicato su un’altra parte corporea in modo che la corrente elettrica possa scorrere.
Ecco un buon esempio di come la scienza abbia migliorato, per non dire rivoluzionato, il lavoro del dermo-chirurgo che ha tra le mani uno strumento versatile, preciso e tecnologicamente avanzato per poter risolvere patologie altrimenti di molto più difficile eliminazione.

Dr. Fabrizio Vaira - Medico Chirurgo


Trova e prenota subito nella tua zona:

DiatermocoagulazioneDermatologo




Altri Contenuti
Le informazioni fornite su Visitami hanno natura generale e sono pubblicate con uno scopo puramente divulgativo destinate ad un pubblico generico, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere di un medico.

Trova e prenota con Visitami Diatermocoagulazione nella tua zona!
Areasoft S.r.l. © 2016, via G.Borsi, 18 - Milano, P.IVA 09288920961, REA MI-2081110, Cap.Soc. 12.000€