Home Conosci gli Specialisti  Medico Legale  Consulenza Medico Legale

Consulenza Medico Legale


 

21 Novembre 2017

La visita medico legale viene effettuata per valutare con estrema precisione i postumi biologici inerenti ad eventi traumatici o di mal pratica medica. È finalizzata a stabilire se esiste un danno e l'entità della sua gravità.

In cosa consiste la visita medico legale

La visita medico legale viene effettuata dal medico legale, uno specialista in grado di rappresentare l'incontro tra la pratica medica e quella della giurisprudenza. Le sue mansioni infatti non sono rivolte a pronosticare diagnosi e terapie, ma esclusivamente ad accertare e valutare un danno già esistente, capace di causare quelle invalidità che limitano o rendono impossibile al soggetto la conduzione di una vita regolare, sia in ambito lavorativo che privato. Nel caso di una visita per accertamento dell'invalidità civile, invece Il medico legale, può essere coadiuvato da medici dell'Asl e da un medico rappresentante dell'associazione di categoria per la patologia specifica (disabilità intellettiva, disabilità non intellettiva, sordomutismo, cecità e ipovedenti), più un medico inviato dall'Inps. Prima della visita vera e propria viene consegnato un questionario, nel quale il soggetto dovrà apportare i propri dati anagrafici e gli elementi caratteristici della pratica, insieme ai documenti d'identità e alla documentazione clinica in suo possesso. Al termine della visita il medico legale dovrà obbligatoriamente redarre una relazione dettagliata scritta, nella quale illustrerà la valutazione finale sotto due punti di vista: quello dell'inabilità temporanea, con il conteggio dei giorni durante i quali il danneggiato non ha potuto adempiere alle proprie mansioni per permanenza in ospedale, in caso di sofferenza acuta e per altri giorni in cui ha patito un pregiudizio verso i disturbi conseguenti alle lesioni; e quello dell'invalidità permanente, se accertata. In base a questi parametri, il medico legale si accerterà dello stato di salute attuale del soggetto, stimando quantitativamente il danno biologico residuo, con una certificata obiettività clinica



A cosa serve la visita medico legale

Le visite medico legali possono variare in base a varie caratteristiche e allo scopo finale. La visita medico legale dopo incidente è prevista in tutti quei casi di sinistri, anche quelli automobilistici, che generano danni e risarcimenti alla salute. Normalmente la compagnia assicurativa consiglia, su discrezione, la visita medico legale presso un proprio professionista di fiducia. Attenzione però: questa è una procedura che potrebbe allungare i tempi di risarcimento e quindi sconsigliata in caso di piccole lesioni. In caso contrario, invece, si dovrà ovviamente procedere con una visita medico legale di parte che, come già detto in precedenza, intraprenderà regolarmente tutte le azioni atte ad assicurare al danneggiato un corretto indennizzo. Le stesse procedure vengono utilizzate, chiaramente, in tutti quei casi di visita medico legale assicurazione e nelle visite conseguenti ai danni generati da incidenti sul lavoro.


Trova e prenota subito nella tua zona:

Consulenza Medico LegaleMedico Legale

Altri Contenuti
Le informazioni fornite su Visitami hanno natura generale e sono pubblicate con uno scopo puramente divulgativo destinate ad un pubblico generico, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere di un medico.

Trova e prenota con Visitami Consulenza Medico Legale nella tua zona!
Areasoft S.r.l. © 2016, via G.Borsi, 18 - Milano, P.IVA 09288920961, REA MI-2081110, Cap.Soc. 12.000€