Home Conosci gli Specialisti  Cardiologo  Ecg Secondo Holter

Ecg Secondo Holter


 

21 Novembre 2017

Quando si parla di ECG secondo Holter s'intende una tecnica diagnostica spesso utilizzata per controllare l'attività elettrica del muscolo cardiaco durante un intervallo di tempo solitamente compreso tra le 24 e le 48 ore. Questa metodica prende il nome dallo scienziato Norman J. Holter.

In cosa consiste l'ECG Holter 24h

L'ECG secondo Holter nella continua registrazione dell'attività cardiaca per 24 o 48 ore. Durante il monitoraggio una serie di elettrodi sono costantemente collegati al corpo del paziente, che si trova sempre vicino a uno strumento diagnostico portatile. Di norma gli elettrodi variano di numero, da 5 a 8 circa. Gli elettrodi vengono connessi a un registratore che può essere appeso al collo del paziente o allacciato alla sua cintura, in modo da non limitare i movimenti. L'elettrocardiogramma Holter 24h prevede che il paziente svolga le sue normali attività quotidiane, senza prestare troppa attenzione all'apparecchio. Durante questo periodo egli annota sul suo diario le attività comuni svolte ed eventuali sintomi. In questo modo i medici possono associare la comparsa dei sintomi agli eventi registrati dal dispositivo. Quest'ultimo è quasi sempre dotato di un pulsante che il paziente deve premere nel caso della comparsa del dolore toracico, evidenziando questo momento al medico. Una volta terminato il periodo di monitoraggio, il dispositivo viene restituito al medico che si occupa di leggere i dati per individuare delle eventuali patologie.

A cosa serve l'ECG Holter 24h

Grazie all'ECG secondo Holter è possibile valutare l'insorgenza di sintomi legati alle aritmie negli individui con le cardiopatie note. In questo modo si registra la presenza di crisi cardiopolmonari rare o frequenti, capire i motivi della dispnea o dei frequenti dolori toracici. Altresì utilizzando l'elettrocardiogramma Holter 24h si può analizzare l'efficacia dei cosiddetti farmaci antiaritmici. I portatori dei pacemaker, specialmente se hanno dei dispositivi vecchi o malfunzionanti, possono svolgere l'esame di Holter per avere una lettura più profonda dei dati. Molti dispositivi moderni finalizzati all'ECG secondo Holter sono dotati di un programma di analisi automatica. Il software è in grado di rivelare da sé i ritmi e i battiti cardiaci. Di anno in anno vengono inventate delle applicazioni d'avanguardia, in grado di facilitare la lettura dei dati rilevati. Già oggi alcuni registratori dell'ECG Holter a domicilio forniscono ai medici informazioni a proposito del battito cardiaco, della sua variabilità, dell'intervallo RR, della panoramica e del ritmo.Con l'ECG secondo Holter è possibile svolgere una funzione di prevenzione delle patologie cardiache. I dispositivi più avanzati sono dotati della registrazione vocale che permette di segnare gli eventi più importanti per mezzo di alcuni accelerometri installati nel corpo del dispositivo. Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare le linee guida dell'ecg holter


Trova e prenota subito nella tua zona:

Ecg Secondo HolterCardiologo

Altri Contenuti
Le informazioni fornite su Visitami hanno natura generale e sono pubblicate con uno scopo puramente divulgativo destinate ad un pubblico generico, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere di un medico.

Trova e prenota con Visitami Ecg Secondo Holter nella tua zona!
Areasoft S.r.l. © 2016, via G.Borsi, 18 - Milano, P.IVA 09288920961, REA MI-2081110, Cap.Soc. 12.000€